Orma Academy

Settembre 2021

L’obiettivo di Orma Academy è quello di promuovere un programma eco sostenibile che unisca la scoperta delle bellezze paesaggistiche e culturali con la pratica di svariate attività sportive guidate da esperti del settore.

Destinazione: Sicilia
Mese di partenza: Settembre 2021
Partenza da:
Durata: 3 notti - 4 giorni

395,00

La grande varietà di ambienti che caratterizza il territorio Pattese offre la possibilità di praticare molti sport all’aria aperta. L’obiettivo di Orma Academy è quello di promuovere un programma eco sostenibile che unisca la scoperta delle bellezze paesaggistiche e culturali con la pratica di svariate attività sportive guidate da esperti del settore. Saranno quattro giorni all’insegna dello sport, del relax, dell’avventura e della scoperta, anche gastronomica. Ogni attività darà la possibilità di esplorare ambienti diversi. Ma non è tutto! Orma Academy costituirà anche un’occasione per ampliare le tue competenze sportive con seminari e consulenze private con medici dello sport, chinesiologi, massoterapisti e biomeccanici del ciclismo!
Scopri il programma!

9-12 Settembre 2021

1°GIORNO – Giovedì 9 Settembre
Arrivo autonomo a Patti e sistemazione presso l’hotel Best Western Plus Terre di Eolo****. Vi consigliamo un intenso allenamento cardio prima di arrivare, perché la vista spettacolare sulle isole Eolie può provocare forti aritmie!
Oggi, alle ore 16:30, avrete la possibilità di approfondire le vostre conoscenze legate all’alimentazione sportiva e agli effetti benefici dell’attività fisica sul corpo e sulla salute, con un seminario tenuto dal Dott. Umberto Gatani, Biologo nutrizionista e Chinesiologo, e dal Dott. Daro Gullo, Massofisioterapista. A seguire si terrà una Masterclass sulla “Biomeccanica del ciclismo” per scoprire le tecniche ed i benefici del corretto posizionamento in sella, tenuta da Luca Immormino, fondatore e Managing Director di Bike Fit Lab. Inoltre potrete prenotare la vostra consulenza privata (e del tutto gratuita) con uno degli esperti al fine di migliorare le vostre prestazioni e di ottenere utilissimi consigli su alimentazione, biomeccanica, prevenzione degli infortuni e tanto altro.
Alle ore 20:00 aperitivo di benvenuto e light dinner. Il menù? Ovviamente tipico siciliano ma senza trascurare le regole basilari dell’alimentazione del praticante sportivo. PS: considerando che siete in vacanza non vi faremo mancare un drink rilassante a bordo piscina! Pernottamento.

2° GIORNO – Venerdì 10 Settembre
Prima colazione in hotel. Alle ore 8:30 ritrovo dei partecipanti nella terrazza dell’hotel per gli esercizi di risveglio muscolare che vi prepareranno alle attività della giornata.
Oggi avrete la possibilità di scegliere tra un percorso in Mountain bike ed un’escursione in kayak, con un rinfresco rispettivamente durante ed alla fine dell’attività prescelta (contattaci per ricevere la descrizione delle attività). Ma non preoccupatevi, quello che non avete scelto oggi potrete farlo domani. Entrambe le attività si concluderanno in tarda mattinata.
Pranzo libero e tempo a disposizione per un po’ di relax. Alle 17:00 partenza per un trekking leggero al tramonto alle Rocche dell’Argimusco, ricadenti all’interno della Riserva Naturale Orientata “Bosco di Malabotta”. Qui avrete la possibilità di ammirare il sole calare attraverso le Rocche e rievocare quelle suggestioni che hanno reso magico questo luogo. Alle prime luci della notte ammireremo il cielo stellato, con la possibilità di poter fare osservazioni a occhio nudo o con il binocolo, scrutando la volta celeste di fine estate ed i primi astri autunnali.
L’intera passeggiata sarà accompagnata da esperte guide del planetario astronomico di Patti DE-SIDERA e dell’Associazione Naturalistica dei Nebrodi. Prima che cali il sole però, non c’è niente di meglio di un picnic in questo posto incantevole. Alle 22.30 partenza per il rientro in hotel. Pernottamento.

3° GIORNO – Sabato 11 Settembre
Prima colazione in hotel. Alle ore 8:30 ritrovo dei partecipanti nella terrazza dell’hotel per gli esercizi di risveglio muscolare che vi prepareranno alle attività della giornata.
Oggi potrete scegliere tra 3 diverse attività: percorso in Mountain bike, escursione in kayak o trekking lungo il sentiero di Monte Ilici. Anche oggi è previsto un piccolo rinfresco a base di frutta fresca durante o al termine dell’attività prescelta. Tutte le attività si concluderanno in tarda mattinata.
Pranzo libero e tempo a disposizione per un po’ di relax. Alle 16:15 partenza per la visita guidata del promontorio di Tindari, che si affaccia sul Golfo di Patti e gode di un panorama mozzafiato. Qui visiterete il Santuario del Tindari, il cui simbolo è la statua della Madonna Nera, ed i resti della antica Tyndaris, ancora ben conservati. Questo è un luogo di straordinaria bellezza che gode di una vista incredibile sul mare ed un’alternanza di colori pazzesca! Splendido è inoltre il Teatro Greco, risalente al IV secolo a.C. e successivamente ristrutturato dai romani: è un vero capolavoro di ingegneria acustica ed ospita da decenni festival di musica e danza.
Una volta terminata la visita di Tindari imboccheremo il sentiero “coda di volpe” che, nell’antichità, rappresentava la via preferenziale per collegare l’area portuale di Marinello direttamente all’antica città di Tindarys. Il percorso sarà in discesa e ci consentirà di raggiungere, con una passeggiata di circa 40 minuti, la Riserva
Naturale Orientata “Laghetti di Marinello”, la cui peculiarità è quella di contenere in una ristretta porzione di territorio una notevole quantità di ambienti ed ecosistemi. In questo luogo, reso ancora più magico dai colori del tramonto, rilasseremo corpo e mente con una sessione di yoga di 20 minuti.
Alle 19:30 rientro in hotel. Ma la giornata non finisce qui! Alle 21:00 faremo un grande barbecue finale in un giardino nei pressi del lungomare di Patti Marina, per rilassarci dalle fatiche della giornata e salutarci. Al termine rientro in hotel e pernottamento.

4° GIORNO – Domenica 12 Settembre
Prima colazione in hotel.
È stato un piacere mostrarvi le bellezze del territorio, guidarvi nelle attività sportive e farvi assaggiare le nostre prelibatezze.
Grazie e arrivederci al prossimo anno!

NB: Il programma potrebbe subire modifiche anche all’ultimo momento se le circostanze lo rendessero necessario (es. in caso di maltempo).

(Acconto di € 100,00 entro il 30/06. Saldo entro il 16/08/21)

La quota comprende:
• N.3 pernottamenti presso l’Hotel Best Western Terre di Eolo****.
• Sistemazione in camera doppia/matrimoniale comfort.
• Trattamento di prima colazione.
• Aperitivo di benvenuto e light dinner.
• Seminario su “alimentazione sportiva e benefici dell’attività fisica sulla salute”.
• Masterclass sulla biomeccanica del ciclismo.
• N. 2 sessioni di risveglio muscolare.
• Attività sportive di gruppo come da programma.
• Rinfresco durante o al termine di tutte le attività sportive.
• Assistenza di Personal Trainer, Chinesiologo, Massofisioterapista e Biomeccanico per tutta la durata dell’evento.
• Trekking con guida naturalistica alle Rocche dell’Argimusco.
• Picnic con dinner box.
• Visita guidata di Tindari e Riserva Naturale Orientata Laghetti Marinello.
• Ingresso al Teatro Greco di Tindari.
• N. 1 sessione di yoga.
• Barbecue in giardino.
• Tutti i trasferimenti in loco previsti in programma.
• Assicurazione Italiana Sport e Tempo Libero con diaria giornaliera e spese mediche incluse.
• Iva e percentuali di servizio.

La quota non comprende:
• Pasti e bevande non menzionati
• Trasferimenti non indicati in programma.
• Noleggio Mountain bike (segnalare al momento della prenotazione se si userà la propria bici o se si preferisce il noleggio).
• Mance ed extra personali.
• Quanto non specificato alla voce “la quota comprende”.

HOTEL
Best Western Plus Hotel Terre di Eolo****
Via Nazionale SS113, Km 70.920 –
98066 Patti (Me)
0941-317707
Il Best Western Plus Hotel Terre di Eolo è un hotel 4 stelle a Patti, in provincia di Messina, situato a 900 m dalla spiaggia di Mongiove e a 3km dal Santuario di Tindari. Grazie alla sua posizione strategica l’hotel è un ottimo punto di partenza per visitare le splendide Isole Eolie.
Antico casale rustico del primo ‘900, oggi totalmente ristrutturato, il BW Plus Hotel Terre di Eolo conserva il calore e i colori tipici siciliani.
Le 67 camere disponibili, di cui 4 suite, rappresentano la massima espressione di comfort e funzionalità, affacciando sulla lussureggiante macchia mediterranea o sul mare.
In hotel è disponibile un’ampia gamma di servizi, come il Wi-Fi gratuito, reception 24 ore, una piscina esterna con idromassaggio e vista mozzafiato, una Home Spa e una funzionale Sala Fitness.
Al BW Plus Hotel Terre di Eolo è possibile inoltre organizzare eventi aziendali e convegni nelle 2 sale meeting interne.

COSA PORTARE
PER IL TREKKING:
Scarpe: i percorsi trekking con le nostre guide non richiedono scarponi da montagna, ma non partite nemmeno con le sneaker da città. Optate per scarpe da montagna basse, tipo trail running, leggere e tecniche: la tomaia è resistente e la suola aggressiva. Maglietta: deve garantire una buona traspirazione e asciugarsi velocemente dal sudore. Ottime quelle in materiale sintetico. Pantaloni: ideali quelli zip-off , lunghi-corti, con la parte sotto staccabile in materiale tecnico, resistenti e traspiranti. Quando fa caldo quelli corti, e leggeri (ne esistono in materiale tecnico, traspirante) sono la scelta più azzeccata. Giacca: impermeabile, leggera e traspirante , meglio se elasticizzata (non limita i movimenti). Deve comprimersi facilmente nello zaino. Rispetto alla mantella (comoda per riparare dalla pioggia anche lo zaino) la giacca assicura una maggiore traspirazione e protezione dal vento. Stesso discorso per la mtb.

PER LA MOUNTAIN BIKE:
Casco omologato: più leggero è, meglio è. Deve essere sempre ben allacciato e non portato come un berretto. Pantaloncini con fondello: l’imbottitura interna garantisce più comfort, anche dopo tante ore in sella. Maglietta: traspirante, a maniche corte. Quelle specifiche da bici, hanno una comoda tasca sul fondo schiena. Scarpe: per i ciclisti esperti ci sono le scarpe con gli attacchi specifici per i pedali da mountain bike; gli amatori possono usare scarpe da running. È un accessorio importante: le scarpe influenzano la qualità della pedalata.
Guanti: non sono indispensabili, ma aiutano ad assorbire il sudore nelle giornate più calde e, se imbottiti, proteggono e aiutano la presa.
Calzini: leggeri, traspiranti e preferibilmente corti.

PER IL KAYAK:
In kayak vi consigliamo di indossare: un costume da bagno, una maglietta chiara leggera a maniche corte o lunghe come protezione contro il sole (preferibilmente in lycra), delle scarpette d’acqua, un cappello, degli occhiali da sole con cordino di sicurezza, dei guanti da vela o mountain-bike (se ne avete bisogno per proteggere le mani). Portate anche una bottiglia d’acqua, ed una protezione solare. Noi vi daremo una sacca stagna nella quale potrete portare con voi in kayak i vostri effetti personali (documenti, portafoglio, telefono) e qualsiasi altra cosa non vogliate lasciare in deposito. Ai più tecnologici consigliamo di portare il Gps da escursionismo per registrare la posizione e il percorso mano a mano che vi spostate. E non dimenticatevi il costume da bagno! Le spiagge, della Sicilia , sono bellissime.

COME ARRIVARE A PATTI
Da Villa San Giovanni:
In auto: Traghettare fino a Messina. Seguire le indicazioni per autostrada. Imboccare l’autostrada A20 in direzione Palermo. Proseguire per 65 Km. Prendere l’uscita autostradale Patti.

Dall’aeroporto di Catania:
Per chi decide di noleggiare un auto in aeroporto: Seguire le indicazioni per autostrada E45 in direzione Messina. Proseguire per 170 Km. Prendere l’uscita autostradale Patti.
Per chi decide di muoversi con i mezzi pubblici: Autobus Sais dall’aeroporto fino a Messina-piazza stazione (per orari e tariffe www.saisautolinee.it). Dalla stazione di Messina prendere il treno fino a Patti-S.Piero Patti (per orari e tariffe www.trenitalia.it).

Dall’aeroporto di Palermo:
Per chi decide di noleggiare un auto in aeroporto: Seguire le indicazioni per autostrada A20 in direzione Messina. Distanza da percorrere 190 km. Prendere l’uscita autostradale Patti.
Per chi decide di muoversi con i mezzi pubblici: Navetta, autobus, trenino o taxi dall’aeroporto fino alla stazione Centrale di Palermo. Dalla stazione di Palermo prendere il treno fino a Patti-S.Piero Patti (per orari e tariffe www.trenitalia.it).