Avventura Off Road in Oman

Dicembre 2022

Contattaci per la quotazione

Destinazione: Oman
Mese di partenza: Dicembre 2022
Partenza da:
Durata: 8 notti - 9 giorni

Tour individuale: 09 giorni / 8 notti
Validità: 20 dicembre 2022 – 10 gennaio 2023
Guida/autista parlante italiano

 

Giorno 1: Arrivo a Muscat
Arrivo all’aeroporto di Muscat e accoglienza dal nostro rappresentante che vi condurrà fino al veicolo parcheggiato all’esterno. Pernottamento a Muscat, Al Ramada Encore Hotel.

Giorno 2: Muscat – Wadi Bani Khalid – Jabal Shams
Colazione in hotel e partenza per Wadi Bani Khalid. Il percorso lungo il Wadi Bani Awf (o Wadi Bani Awuf) è tra i più avventuosi che si possano fare in 4WD nella Penisola Arabica e comprende un’interesante visita ad un remoto villaggio/fortezza chiamato Bilad Sait. Il wadi, che si trova nell’area del Wilayat Al Rustaq nel Governatorato di Batinah, copre una vasta area con diversi villaggi e molte attrazioni interessanti da visitare, tra cui il famoso Snake Canyon! Il percorso attraverso il Wadi Bani Awuf passa attraverso bellissimi paesaggi e si collega fino a Balad Sayat nella regione di Al Dakhiliya attraversando le montagne Hajar e offrendo alcune delle migliori esperienze di guida fuoristrada che si possono trovare nel paese. Proseguite poi verso Jabal Shams, la vetta più alta della regione del Golfo per una vista panoramica mozzafiato sul profondo canyon. Pernottamento al Sama Heights Resort.

Giorno 3: Misfah – Al Hamra – Wadi Tanuf – Nizwa
Colazione in hotel e partenza per Jabreen.

Prima visita a Misfah, un grazioso villaggio con case in pietra, precariamente aggrappato sul fianco della montagna. All’interno del villaggio si cela una ricca oasi di piante di datteri, limoni e bananeti. Si prosegue poi per il villaggio di Al Hamra, famoso per le sue vecchie case di fango a più piani, circondate da una vasta distesa di lussureggianti piantagioni di datteri verdi. Continuiamo verso Wadi Tanuf lungo un avventuroso percorso in fuoristrada. Tanuf custodisce alcune rovine storiche della sua antica città perduta, abbandonata durante le guerre di Jabal Al Akhdar nel 1950. Passeggiare qui è come un tuffo tra storia, bellezze architettonice e natura.Pernottamento presso Al Diyar Hotel.

Giorno 4: Nizwa – Barkat Ul Mouz – Jabal Akhdar – Nizwa
Colazione in hotel e partenza per il viallaggio di Barkat Ul Mouz, per godere di una bella passeggiata tra le verdeggianti piantagioni di datteri. Proseguiamo il nostro viaggio in auto attraverso Wadi Al Madeen. Da qui un tratto di 36 km di strada tortuosa porta a Jebel Akhdar (2000 metri sul livello del mare), il gioiello verde delle catene montuose di Al Hajjar, un luogo davvero unico nella penisola arabica. Godetevi il clima fresco delle montagne. Al Jebel Al Akhdar è famosa per i suoi frutteti tipicamente disposti a terrazza lungo i pendii delle montagne, che sono dotati di sorgenti naturali e aflaj. I villaggi di Saiq, Wadi Bani Habib (il villaggio delle vecchie case) e Al Ain punteggiano il paesaggio. I villaggi si affacciano su un
paesaggio di spettacolari picchi rocciosi, gole e wadi. Le rose di Jabal Al Akhdar riempiono l’aria di profumo quando sono in piena fioritura (marzo/aprile). L’acqua di rose viene distillata nelle case degli abitanti del villaggio. Dopo il tour si torna a Nizwa. Pernottamento Al Diyar Hotel.

Giorno 5: Nizwa – Wadi Bani Khalid – Wahiba Sands
Colazione in hotel e partenza per Wahiba Sands. Visiteremo il Wadi Bani Khalid, considerato uno dei più belli dell’Oman, passando attraverso la catena montuosa del Hajar orientale, con una bellissima vista panoramica sul paesaggio naturale e su numerosi villaggi incastonati sulle alture. Qui la strada si snoda verso il wadi lungo il fianco di una grande piscina poco profonda, orlata di vegetazione, e termina in un villaggio. Parcheggiamo i nostri veicoli in questo punto e proseguiamo per un breve trekking fino alle profonde piscine blu del wadi. Godetevi una tuffo rinfrescante nell’acqua blu cristallina del wadi. Si prosegue poi verso Wahiba Sands per un’indimenticabile safai nel deserto su dune di sabbia dorata e visita di una famiglia beduina. Ci sono oltre 3000 beduini di diverse origini tribali che vivono in quest’area, tanto inospitale quando affascinante. Godetevi il tramonto sulle dune di sabbia dorata. Pernottamento al Sama Al Wasil Camp.

Giorno 6: Desert Crossing at Wahiba Sands
Colazione al campo e subito a bordo del nostro veicolo fuori strada, per l’avventurosa traversata del deserto fino ad arrivare all’altro capo di questa affascinante distesa di dune di sabbia dorata. Arrivati ad Al Ashkara, check-in in hotel e relax per il resto della giornata. Pernottamento presso Atana stay Ashkhara.

Giorno 7: Ashkara – Wadi Shab – Sinkhole – Muscat
Colazione in hotel. La prima sosta è alle rovine della Tomba di Bibi Miriam che si può vedere al villaggio di Qalhat sulla strada costiera per Muscat. La tappa successiva è Wadi Shab, uno dei più bei wadi di queste zone. Si prevede una camminata lungo palmeti e scogliere rocciose e alcuni tratti a nuoto attraverso piccole piscine naturali prima di arrivare all’attrazione principale, che è la grotta sommersa con le cascate.

Ci vorranno circa 30-45 minuti di cammino per arrivare alla grotta e per entrarvi dovrete nuotare attraverso un buco tra le montagne. A seguire visita di Bimah Sinkhole, uno spettacolare cratere calcareo con acqua verde blu sul fondo. Nelle limpide giornate di sole mentre si guida lungo la costa si possono intravedere le sagome degli squali nelle acque blu profonde del mare o, volgendo lo sguardo dalla parte opposta, gruppi di gazzelle che sfrecciano sui crinali. Si prosegue verso Muscat Via Mazar e Wadi Mayh. Penottamento a Muscat, Al Ramada Encore Hotel.

Giorno 8: giornata libea a Muscat
Colazione in hotel e giornata a disposizione per visitare Muscat in totale libertà. Pernottamento a Muscat, presso Al Ramada Encore Hotel.

Giorno 9: Partenza
Colazione in hotel e relax in hotel. Trasferimento in aeroporto nel pomeriggio per il volo di rientro.

La quota comprende:
-Itinerario e hotel come da descrizione
-8 pernottamenti in camere standard in B&B
-Pasti: 3 cene e 8 colazioni
-Trasporto in fuoristrada con guida/autista parlante italiano
-Biglietti d’ingresso per monumenti e musei, dove applicabile
-Acqua minerale per tutta la durata del tour
-Tasse locali

La quota non comprende:

– Biglietti aerei internazionali e tasse aeroportuali
– Visti e assistenza visti, assicurazione di viaggio
– Eventuali nuove tasse applicate dal Governo omanita
– Spese di natura personale: telefonate personali, lavanderia, servizio in camera, minibar, ecc,
– Tutte le bevande alcoliche o analcoliche (se non diversamente specificato nel programma)
– Mance e facchinaggio

-Kit di benvebuto in aeroporto e/o hotel
– Tutto ciò che non è menzionato nelle voci di costo